• Il nostro presidente

  • Siamo In Diversi

  • Mensa

  • Ciclo-officina

  • Falegnameria

  • Internet Point

  • Scuola di Cucito

  • Guardaroba

Copyright 2018 - Caritas Diocesana - Via delle Cataratte, 13, 57122 Livorno, Tel. 0586-884693 - P.IVA. 92089340498

Incontro

  • Tante persone hanno partecipato alla festa di Natale che si è tenuta mercoledì 14 dicembre presso Sorgenti di Carità, in via Donnini 167. Tanti volontari e volontarie che si sono riuniti insieme agli operatori della Caritas di Livorno per scambiarsi gli auguri. 

    La festa ha avuto inizio alle 17 con la messa celebrata da Mons. Simone Giusti. Il Vescovo, durante l'omelia, commentando un passo del Vangelo di Luca (Lc 7, 18) ha ricordato l'importanza delle opere, di una fede che non sia solo rito, ma impegno concreto per alleviare il dolore dei poveri e rimediare alle ingiustizie della società. Ha ricordato le tante difficoltà che affliggono Livorno e la necessità di un rinnovato impegno di tutti coloro che si riconoscono nelle parole del Vangelo per una nuova stagione di diritti e di giustizia sociale.

    Alla fine della celebrazione, Suor Raffaella Spiezio ha ricordato il Giudizio Universale nel Vangelo di Matteo (Mt 25,31-46), l'importanza di essere presenti e solleciti là dove c'è il bisogno. Ha ringraziato sentitamente tutti i presenti, ogni volontario "per il dono che ciascuno di voi è". Ha poi consegnato un segno di ringraziamento ai ragazzi e alla ragazze che, in questi giorni, concludono in Caritas il loro periodo di servizio civile.

    La festa è poi continuata col buffet preparato dagli allievi del corso di cucina della Scuola dei Mestieri, che nel corso della serata hanno ricevuto gli attestati di partecipazione. 

     

  • Come di consueto, anche quest'anno la Caritas di Livorno incontrerà i volontari per scambiare gli auguri di Natale. Lo farà il prossimo 14 dicembre presso Sorgenti di Carità, in via Donnini 167.

    Alle 17 il Vescovo Monsignor Simone Giusti celebrerà la messa e, a seguire, gli allievi del corso di cucina sociale offriranno ai presenti un buffet di ringraziamento a nome di tutta la Caritas.

    La giornata sarà inoltre l'occasione per salutare e ringraziare i ragazzi e le ragazze del Servizio Civile regionale, che in quei giorni concluderanno il loro servizio, e per consegnare gli attestati a tutti coloro che hanno partecipato ai corsi della Scuola dei Mestieri.   

    Info: 0586 884693, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

  • Dal 13 dicembre Binario Mobile, l'unità di strada della Caritas di Livorno, prenderà servizio presso la Stazione per offrire vicinanza, aiuto e orientamento alle persone senza dimora che, in orario notturno, vi cercano rifugio.

    La mattina, alle 10.30, il progetto- reso possibile dal contributo della Fondazione Livorno- sarà illustrato alla città e alla stampa. A ospitare l'iniziativa sarà il parcheggio coperto per cicli e motocicli che si trova all'ingresso della Stazione.

    L'evento sarà l'occasione per presentare anche la rete di istituzioni e associazioni che si è costituita intorno al nuovo presidio di strada della Caritas.

    L'incontro- a cui prenderanno parte, tra gli altri, il Vescovo, il Questore, la capo di gabinetto della Prefettura e l'Assessore Dhimgjini- sarà aperto da un intervento introduttivo di Alessandro Carta, vice-presidente della fio.PSD (Federazione Italiana Organismi Persone Senza Dimora), che offrirà una panoramica generale del fenomeno della grave emarginazione adulta. 

    Sarà poi Suor Raffaella Spiezio, presidente della Fondazione Caritas Livorno, a presentare il senso, gli obiettivi e le modalità del nuovo servizio. 

     

     

     

     

  • Caritas Padova con il contributo dell’8Xmille della Chiesa Cattolica e il supporto di Caritas Italia ha creato, per lestate 2016, un nuovo portale per orientare i giovani che vogliono dedicare parte del loro tempo libero al volontariato.

    Il progetto, in realtà, ha lo scopo chiaro e deciso di diventare un punto di riferimento nazionale non solo per il periodo estivo ma per tutto il corso dell’anno.

    Fare volontariato, vuol dire crescere, incontrare l’altro, imparare a condividere, a comunicare, a confrontarsi, il tutto mettendo a disposizione il proprio tempo libero e ottenendo, in cambio, un’esperienza che arricchisce e cambia nel profondo.

    Consultando il sito www.esperienzedivolontariato.it sarà possibile scegliere tra più di cento progetti in vari settori del sociale, consultare diverse associazioni, scoprire i diversi settori d’intervento e decidere in quale città, tra italiane e straniere, voler fare la propria esperienza di volontariato.

    E’ una guida per  tutti quei ragazzi che hanno voglia di avvicinarsi al mondo del volontariato, aggiungere valore alle proprie vacanze estive e mettersi in gioco.

     

  • Si intitola Il Mondo: nostra casa comune il ciclo di incontri che, anche quest'anno, la Caritas di Livorno organizza insieme alla parrocchia del Sacro Cuore di Gesù.

    Patrocinato da Caritas Italiana, il ciclo si inserisce nella terza fase del progetto #ripartiLivorno, elaborato dalla Caritas in risposta alla drammatica alluvione del 10 settembre scorso.

    La scelta del tema quest'anno è caduta sull'ecologia alla luce della prima lettera enciclica di Papa Francesco.

    Obiettivo è promuovere una cultura della responsabilità sociale e ambientale.

     

     

  •  

  • Domani sera, martedì 14 Giugno, si svolgerà il secondo incontro del ciclo "I diversi volti dell'accoglienza" presso la cripta della Parrocchia del Sacro Cuore Salesiani alle ore 21.00.

    Padre Valerio Di Trapani, direttore Caritas Lamezia Terme, introdurrà il tema

                                    

                              "Superare l'indifferenza e promuovere la testimonianza e il servizio"

                                     

                                                      

     

     

f t g m