• Il nostro presidente

  • Siamo In Diversi

  • Mensa

  • Ciclo-officina

  • Falegnameria

  • Internet Point

  • Scuola di Cucito

  • Guardaroba

Copyright 2018 - Caritas Diocesana - Via delle Cataratte, 13, 57122 Livorno, Tel. 0586-884693 - P.IVA. 92089340498

Clicca per aderire e aiutare i bambini di Casa Papa Francesco!

Dona il 5 x 1000 alla Caritas Diocesana di Livorno

Vuoi aiutare? Hai bisogno di aiuto?

Questione ROM

Martedì 24 maggio 2011, presso la struttura della Caritas diocesana di Livorno in via delle Cateratte, è iniziato un nuovo servizio di segretariato sociale, di guardaroba e doccia per famiglie Rom che vivono nel territorio della città di Livorno.
 
Tutti giovedì dalle 15.00 alle 17.00 saranno attivi questi servizi per le persone che ne avranno necessità.
 
A differenza degli stessi servizi negli altri giorni della settimana, in un primo momento, non sarà necessario arrivare con il buono, e quindi passare dal centro di ascolto, ma questo verrà fatto direttamente sul posto da un operatore che così inizierà ad instaurare una relazione e creare una memoria storica dei passaggi in Caritas delle varie famiglie.
 
Le volontarie ed i volontari saranno persone che hanno a cuore la “questione Rom” e vogliono entrare in un rapporto con loro per conoscerli e poter sostenere il loro cammino di promozione umana.
 
L’idea è proprio quella di incontrare le persone, accoglierle e capire realmente quelli che sono i bisogni espressi e non, in un clima disteso e di amicizia. Nella nostra società i Rom sono spesso visti con timore o peggio ancora con disprezzo, rendendoli un problema o un fastidio da allontanare, prima ancora di vederli come delle persone. Noi vogliamo invece avvicinarli, farci sentire partecipi delle loro vite e renderli, anche agli occhi di tutte le nostre comunità, un po’ più umani. Un altro obiettivo è quello di accentrare i servizi solo nella Caritas Diocesana di Torretta, per favorire la relazione ed evitare inconvenienti come il farli girare per tutte le varie parrocchie senza un progetto educativo specifico per ogni famiglia. Sembra opportuno tentare la strada di crescita delle famiglie attraverso percorsi mirati derivanti dai loro bisogni da trasformare in opportunità di miglioramento. Molte associazioni del mondo cattolico e non solo, stanno lavorando per creare un rete che sostenga la promozione di queste persone e lo sviluppo di capacità e competenze.
 
La “questione Rom” si sta trasformando in una possibilità di risveglio delle nostre comunità e della nostra stessa città per dar voce a quelle persone che ancora credono fermamente nell’apertura verso l’altro che diventa prossimo da incontrare ed Amare indipendentemente da chi sia e da quale etnia provenga.
 
Compito dei volontari delle Caritas parrocchiali è quindi quello di indirizzare verso la Caritas di Torretta il martedì pomeriggio le persone di etnia Rom che chiedono loro aiuto. Crediamo che questa sia la strada per riuscire a creare una autonomia di queste persone, all’interno di una cornice di vita dignitosa e di un cammino condiviso per il futuro.

f t g m